Contatta napoli.com con skype

Gastronomia
Le Colonne - Caserta
di Sergio Tourby
Foto dal sito www.lecolonnemarziale.it
A due passi dalla Reggia di Caserta, si apre questo angolo di sobria eleganza, tra marmi e, manco a dirlo, colonne; ci accoglie come un tranquillo rifugio dalla confusione esterna.

La chef Rosanna Marziale ha scelto una sua strada, ben precisa, che utilizza come base ci che l'area casertana porta come fiore all'occhiello della sua produzione: La bufala nelle sue massime espressioni, la carne e la mozzarella.
La particolarit del percorso, per, sta nel non banalizzare le ricette che nascono da questi due nobili prodotti.
Sperimenta, abbina, e costruisce un qualcosa che comunque colpisce. Piacevolmente il pi delle volte, un p meno per chi poco avvezzo alle novit di incroci di gusto ma vuole rifugiarsi in sapori pi "familiari".

E che di percorso gastronomico tra cucina e cultura si tratta ce ne accorgiamo nel momento in cui siamo invitati ad indossare delle cuffie con davanti un piatto con gli elementi base della terra campana e casertana:
Cicoria, pane e olio, cicerchia passata, alice con pan grattato, pietra lavica, mela annurca, muscolo di bufalo, acqua delle sorgenti del Fizzo e vino Falerno; un audioguida porter, in precisa sequenza, ad assaggiare (o toccare) ci che figlia della terra che ci ospita.

La lista dei vini ampia, ma c' la possibilit di ordinare al bicchiere; ci facciamo consigliare, ottimamente, di accompagnare il tutto con un magnifico Falerno, per poi partire per il nostro personale percorso gastronomico tra mozzarella e bufalo.

Abbiamo iniziato con la "Palla di mozzarella", impanata, fritta e ripiena di capelli d'angelo in salsa al basilico. Il gusto molto delicato, l'impanatura si amalgama prefettamente alla mozzarella e il suo ripieno fornendo un piacevolissimo bilanciamento di sapori.

Spiazzati, pi che delusi, invece, dalla "Sfera bianca con ripieno rosso", dedicata agli amanti dei sapori decisi;
la mozzarella servita a 40, questa volta, ripiena di peperoni rossi, e farcita con pezzetti di mandorle e limone. Gusto forte, il peperone unito alla mandorla prevale forse un p eccessivamente, la frustata di limone finale adrenalinica ma solo per gli amanti degli accostamenti forti.

La seconda serie di portate, esalta piaceri opposti, ma pur sempre piaceri: da un lato quello corposo di un ottimo filetto di bufalo servito con friarielli piccanti, bilanciato da una leggerissima mousse di ricotta (da aumentare, a nostro avviso, l'apporto della ricotta per accompagnare meglio la carne) e, a parte, un assaggio di sublime stracotto adagiato su di un piccolo strato di purea di patate racchiuso, come in un scrigno, in un piccolo vasetto in vetro; un vero gioiello.

Piacere delicato, invece, per i tagliolini fritti in salsa allo zafferano e orata; consigliamo di assaggiare dapprima la pasta, che, polverizzandosi, alleggerisce la lingua e la prepara ad accogliere il boccone di pesce intinto nella delicata salsa. l'incontro di sapori merita pi di un plauso.

Il livello diventa di assoluto prestigio quando si arriva al dessert, a cominciare dai fantastici croccantini di nocciole nolane con crema al limone, passiamo poi ad assaggiare, ed apprezzare, la "Polacca Aversana", un delizioso portafogli di pasta sfoglia con crema pasticcera ed amarene accompagnato da un eccellente cherry;
un gradino pi sotto giudichiamo, invece, il "Casatiello allo Strega e caprese insieme", una bavarese di casatiello dolce con crema al cacao e cuore di pan di spagna allo Strega, servito con un bicchierino di ottimo porto.

Come se non bastasse tanta dolcezza si viene omaggiati di un cioccolato caldo accompagnato da dei deliziosi gioielli di pasticceria secca.

Per terminare, il caff vi verr servito con la possibilit di poter scegliere il modo pi opportuno con cui addolcirlo: zucchero bianco, tre tipi di zucchero di canna biologico, o sciroppo d'acero.

Il percorso gastronomico delle "colonne" ricco di novit e di piacevoli sorprese, c' certamente qualche piccola caduta qua e l, ma la soddisfazione alla fine del cammino comunque tanta.

1 piattoPunteggio totale: 23,47

Cucina: 7,83
Ambiente: 7,20
Servizio: 7
1 punto premio per la pasticceria

Prezzo medio a persona, vini esclusi:
50/55 euro
Rapporto Qualit/prezzo:
Equilibrato (+ 0,44)

Ristorante Le Colonne
Via Douhet, 7 - 0823467494
www.lecolonnemarziale.it

Giorno di chiusura:
Marted
Aperto solo a pranzo
9/2/2009
  
RICERCA ARTICOLI