Contatta napoli.com con skype

Cronaca
Gudmorning London
Parte 8 - Negrita a Londra: tra ritmi mediterranei e atmosfere partenopee
di Laura Bonetti
Quando avevano pianificato la data londinese, i Negrita non pensavano di trovarsi di fronte ad un cosi vasto pubblico, esclusivamente italiano (a parte qualche infiltrato londinese), pronto a supportare uno dei simboli della scena musicale contemporanea italiana con grande energia e cori da stadio. Una fusione di dialetti, provenienti da diverse regioni italiane, che ha riunito tutti per passare una serata in allegria.

Tra il pubblico, infatti, non cerano solo fan storici della band ma cera anche chi, per esempio, era presente per far conoscere agli amici stranieri dellErasmus una band italiana o chi cera perche, lontano da casa da un bel po, aveva nostalgia di ritmi casalinghi. Una folla scatenata, composta da tantissimi ragazzi del Sud, che si e riunita al Borderline, storico locale di Londra una settimana fa per cantare, ballare assieme alla band aretina. Per due ore il frontman Pau, accompagnato dai suoi compagni di sempre e da altri artisti che hanno partecipato alla realizzazione del loro ultimo album, ha portato avanti, una festa di suoni, colori e melodie.

Helldorado, lultimo disco, e pieno di riferimenti latini, che si legano non solo al Sud America ma anche al nostro Sud. Non mancano i suoni puramente mediterranei, insieme ai we, paisa . Inoltre molte canzoni come Notte mediterranea e Soy Taranta sono dei chiari richiami ad atmosfere a noi care. Un ulteriore segnale del legame tra i Negrita e Napoli e rappresentato attraverso lintreccio di collaborazioni con artisti locali. A tal proposito, Edoardo Bennato ha realizzato uno dei suoi ultimi lavori, il concept album, La fantastica storia del pifferaio magico, in collaborazione con diversi artisti della scena musicale italiana, tra cui proprio i Negrita.

Ogni artista ha scovato e scelto un pezzo allinterno dello storico repertorio dellartista partenopeo e lo ha riarrangiato secondo i propri gusti e il personale approccio, senza pero inquinare il testo originale. Per questa occasione i Negrita hanno scelto E arrivato un bastimento che porta avanti il concetto di musica come portatrice di novita e come arricchimento culturale. E chi meglio di una citta come Napoli puo promuovere questo ruolo?

Colonna Sonora: Negrita, Notte mediterranea
26/3/2009
  
RICERCA ARTICOLI