Basket
Torna alla ricerca
Un Napoli Basket strepitoso
vince la Coppa Italia
di Mario Triggiani
Dopo le due convincenti vittorie contro Orzinuovi e Tortona la Generazione Vincente Napoli Basket vince anche in finale e conquista la Coppa Italia di A2 sconfiggendo lApu Udine per 80-69.

La vittoria in Coppa stata sempre fortemente voluta dalla compagine partenopea, come dimostrato anche dal fatto che linfortunio di Parks nella gara del venerd non ha impedito allala azzurra di prendere parte alle due partite dei giorni successivi e di dare un contributo fondamentale alla conquista del trofeo.

Come gi in semifinale, anche contro Udine Napoli stata costretta ad inseguire per buona parte del match a causa di un avvio a rilento che ha consentito ai friulani di andare in vantaggio anche in doppia cifra.

Gli azzurri ricuciono lentamente lo svantaggio grazie alle triple di Mayo e di Uglietti, che da specialista prettamente difensivo si trasformato nelle gare di questo trofeo in una minaccia anche in attacco.

La rimonta si completa solo al trentaduesimo minuto, quando tre tiri liberi di Marini fissano il punteggio sul 58-58 e regalano ai pochissimi ammessi al palazzetto di Cervia un altro finale thrilling.

Il protagonista assoluto dei minuti finali Antonio Iannuzzi, che aveva chiuso il primo tempo con 0/4 dal campo e qualche ingenuit di troppo in difesa.

Il centro dei partenopei nel secondo tempo segna 12 punti (5/6 negli ultimi due quarti), cattura 9 rimbalzi e, soprattutto, ruba due palloni fondamentali negli ultimi possessi regalando contropiedi facili a Parks, il secondo dei quali concluso dallala partenopea con una schiacciata che sancisce di fatto la vittoria del trofeo da parte della Ge.Vi..

La Coppa Italia di serie A2 non una competizione particolarmente ambita, soprattutto questanno che le modifiche al calendario dovute allemergenza sanitaria hanno spostato la manifestazione a ridosso della fase calda del campionato. innegabile, per, che essere riusciti a sconfiggere alcune delle pi temibili dirette concorrenti alla promozione garantir alla squadra azzurra un vantaggio psicologico nel momento topico della stagione.

Napoli non ha mai nascosto di volere laccoppiata Coppa-promozione, cos come successo nel 2017 dalla B alla A2. Il successo contro Udine rappresenta il raggiungimento del primo obiettivo.

Nelle prossime settimane, con la seconda fase ed i playoff gli azzurri proveranno a completare limpresa e regalare qualche gioia, anche se solo attraverso lo schermo di un computer, ai propri tifosi che non hanno mai abbandonato la squadra nonostante la lontananza forzata dai palazzetti.

Il prossimo impegno per la Generazione Vincente sar domenica prossima al PalaTricalle di Chieti per disputare il recupero della gara valida per il ventiquattresimo turno di A2, rinviata lo scorso 24 marzo a causa dei casi di Coronavirus tra le fila degli abruzzesi.

Si tratter di una gara ininfluente per la classifica degli azzurri, che per dovranno usare il match per mantenere alta la condizione fisica in attesa della seconda fase della stagione, il cui inizio previsto per il 25 aprile.

GeVi Napoli - Apu Old Wild West Udine 80-69 (19-22, 8-16, 24-15, 29-16)

GeVi Napoli Basket
: Josh Mayo 26 (1/4, 5/9), Antonio Iannuzzi 12 (5/10, 0/0), Lorenzo Uglietti 12 (3/4, 2/4), Pierpaolo Marini 10 (2/10, 0/4), Jordan Parks 10 (5/9, 0/2), Andrea Zerini 5 (1/1, 1/1), Diego Monaldi 3 (0/3, 1/5), Eric Lombardi 2 (1/3, 0/2), Daniele Sandri 0 (0/0, 0/2), Amar Klacar 0 (0/0, 0/0)
  • Tiri liberi: 17 / 21
  • Rimbalzi: 33 13 + 20 (Antonio Iannuzzi 9)
  • Assist: 9 (Josh Mayo 3)

Apu Old Wild West Udine: Michele Antonutti 16 (2/6, 4/5), Nana Foulland 12 (4/4, 0/0), Dominique Johnson 11 (1/2, 2/7), Marco Giuri 10 (1/4, 2/6), Lodovico Deangeli 5 (1/2, 1/2), Nazzareno Italiano 5 (2/2, 0/1), Vittorio Nobile 5 (0/0, 1/1), Francesco Pellegrino 3 (1/3, 0/0), Joseph Yantchoue Mobio 2 (1/3, 0/2), Matteo Schina 0 (0/0, 0/0), Riccardo Spangaro 0 (0/0, 0/0), John Paul Onyekachi Agbara 0 (0/0, 0/0)
  • Tiri liberi: 13 / 22
  • Rimbalzi: 31 7 + 24 (Michele Antonutti 7)
  • Assist: 15 (Dominique Johnson 6)
5/4/2021
RICERCA ARTICOLI