Basket
Torna alla ricerca
Napoli perde gara e primato
di Mario Triggiani
Niente da fare per la Generazione Vincente Napoli Basket, che nello scontro per il vertice della classifica del Girone Rosso di Serie A2 uscita sconfitta dallUnieuro Arena di Forl con il punteggio di 89-80.

Napoli partita subito forte grazie alle triple di Monaldi e Parks, cui hanno presto replicato le conclusioni dalla lunga distanza di Landi e Rush. La gara proseguita a strappi, con botta e risposta continui tra le due formazioni.

Il grande atteso della serata, lex Napoli Terrence Roderick, stato limitato per gran parte del primo tempo dai falli e per il secondo dallottima difesa di Uglietti chiudendo la gara a soli 12 punti a referto.

Lultimo quarto inizia con una maestosa Ge.Vi. che trova canestri a ripetizione con Iannuzzi e Monaldi. Verso la met del periodo, per, qualcosa si spegne in casa Napoli e la formazione partenopea non riesce pi a trovare la via del canestro.

Tra palle perse ed appoggi da sotto sbagliati banalmente la formazione di coach Sacripanti non segna per quasi tre minuti, mentre Forl scava il varco che le consente di vincere la gara e proclamarsi campione dinverno.

Nonostante il risultato negativo che fa crollare la Ge.Vi. al terzo posto in classifica a causa della contemporanea vittoria di Ferrara (che ha lo scontro diretto favorevole con i napoletani) stata buona la prova dei ragazzi di coach Sacripanti.

Oltre allottimo Diego Monaldi, che ha preso per mano la squadra nei momenti difficili, positiva anche la prova di Iannuzzi, che conferma il positivo momento di forma.

Brutte notizie invece per Mayo, fermatosi durante il terzo quarto per un problema fisico che lo ha tenuto fuori per il resto della gara e di cui si dovr valutare lintensit nei prossimi giorni.

Il prossimo impegno per la Generazione Vincente Napoli Basket sar domenica prossima alle ore 17 al PalaBarbuto contro Rieti, nellincontro valido per lultima giornata di Serie A2 (anche se Napoli dovr recuperare la gara di Pistoia il prossimo 24 febbraio).

Con una vittoria la formazione partenopea si assicurerebbe il pass per accedere alla Coppa Italia in programma il prossimo 3-5 aprile.

Il Presidente Grassi ha gi annunciato la volont di ospitare la manifestazione a Fuorigrotta, qualora fosse possibile far accedere il pubblico al PalaBarbuto. Si tratterebbe di una buona occasione per far riaccendere la passione dei tifosi partenopei, che stanno seguendo a distanza una stagione cos importante per il basket napoletano.

Unieuro Forli - GeVi Napoli Basket 89-80 (22-20, 22-24, 25-18, 20-18)

Unieuro Forli
: Erik Rush 19 (8/10, 1/3), Davide Bruttini 19 (6/7, 0/0), Jacopo Giachetti 17 (2/5, 2/4), Terrence Roderick 12 (2/6, 1/4), Aristide Landi 11 (1/4, 2/5), Riccardo Bolpin 7 (0/0, 1/1), Nicola Natali 3 (0/1, 1/3), Yancarlos Rodriguez 1 (0/1, 0/2), Luca Campori 0 (0/0, 0/0), Benjamin babacar Ndour 0 (0/0, 0/0), Samuel Dilas 0 (0/0, 0/0), Giulio Zambianchi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 27 / 30
Rimbalzi: 26 6 + 20 (Davide Bruttini 5)
Assist: 18 (Jacopo Giachetti 6)

GeVi Napoli Basket: Diego Monaldi 24 (3/5, 6/11), Jordan Parks 14 (4/6, 2/7), Pierpaolo Marini 11 (1/6, 2/3), Antonio Iannuzzi 9 (4/6, 0/0), Eric Lombosh Mayo 4 (0/0, 0/2), Andrea Zerini 0 (0/1, 0/0), Sergio Grassi 0 (0/0, 0/0), Amar Klacar 0 (0/0, 0/0)
Tiri liardi 7 (2/2, 1/1), Lorenzo Uglietti 6 (3/6, 0/2), Daniele Sandri 5 (1/1, 1/1), Jberi: 8 / 15
Rimbalzi: 30 8 + 22 (Jordan Parks 7)
Assist: 12 (Diego Monaldi 4)

11/1/2021
RICERCA ARTICOLI