Basket
Torna alla ricerca
Il Napoli Basket parte col botto
di Mario Triggiani
Inizia alla grande la stagione della Generazione Vincente Napoli Basket, che al PalAvenali di Roma ha sconfitto lEuroBasket nella gara valida per il primo turno di Serie A2 con il punteggio di 72-83.

Tra le fila di Napoli assente Josh Mayo, vittima di un infortunio durante la rifinitura del sabato sera e non presente neanche in panchina a Roma.

Napoli inizia la gara schierando in quintetto Monaldi, Marini, Lombardi, Parks e Zerini ed proprio questultimo a segnare i primi due punti del campionato dei partenopei. Il centro commette per due falli in rapida sequenza ed costretto a vedere il resto del primo tempo dalla panchina.

La gara equilibrata per i primi venticinque minuti, poi sul finire del terzo quarto Napoli ingrana la giusta marcia e mette a segno il break che chiude la partita grazie alle penetrazioni di Marini e la difesa di Zerini.

Un po sottotono laltro americano Jordan Parks, che si sveglia tardi facendo vedere solo sprazzi del talento mostrato nelle scorse uscite.

Lultimo quarto solo una lunghissima attesa del termine della gara, con lEuroBasket che prova in tutti i modi a rientrare dal -20 in cui sprofondata ma Napoli fa buona guardia del vantaggio sfruttando al meglio le tante occasioni dalla lunetta.

Certamente la gara non stata il massacro che ci si sarebbe potuto attendere guardando la differenza di caratura dei roster, ma tra assenze e giornate no dei tiratori partenopei (a met gara il dato dell8% di realizzazione da tre) coach Sacripanti pu dirsi soddisfatto della vittoria.

In una stagione come questa, con tante gare ravvicinate, non si potr infatti mai addurre lalibi delle assenze, visto che saranno allordine del giorno per tutte le squadre. Proprio per questo motivo, infatti, Napoli si cautelata mettendo sotto contratto numerosi giocatori di primo livello.

Il prossimo appuntamento per la Ge.Vi. sar sabato prossimo al PalaBarbuto alle 18:30 contro la Benacquista Latina vittoriosa contro San Severo nella prima giornata di campionato.

Si tratter della prima gara di un trittico di incontri casalinghi che vedr gli uomini di Sacripanti opposti anche a Cento ed alla Stella Azzura Roma, altre formazioni senza ambizioni di alta classifica.

Si tratter dunque di tre partite che potrebbero regalare a Napoli altri sei punti in classifica per partire alla grande la stagione e sperare che i tifosi, quando potranno tornare al palazzetto, possano assistere alla capitalizzazione dellottimo avvio.

Atlante Eurobasket Roma - GeVi Napoli Basket 72-83 (14-18, 24-21, 14-28, 20-16)
Atlante Eurobasket Roma: Jamal Olasewere 19 (6/12, 0/0), Roberto Gallinat 14 (2/6, 2/5), Eugenio Fanti 10 (2/3, 2/2), Lorenzo Bucarelli 9 (3/7, 0/2), Alexander Cicchetti 8 (3/3, 0/0), Gabriele Romeo 5 (2/3, 0/1), Kenneth Viglianisi 4 (0/2, 1/3), Janko Cepic 3 (0/0, 1/4), Andrea Antonaci 0 (0/0, 0/0), Valerio Staffieri 0 (0/0, 0/0), Federico Bischetti 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Ludovici 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 28
Rimbalzi: 26 7 + 19 (Jamal Olasewere, Janko Cepic 5)
Assist: 17 (Eugenio Fanti 5)

GeVi Napoli Basket: Pierpaolo Marini 25 (7/11, 1/4), Diego monaldi 16 (4/4, 2/6), Eric Lombardi 11 (4/6, 1/4), Andrea Zerini 10 (5/5, 0/2), Daniele Sandri 7 (2/2, 0/1), Lorenzo Uglietti 6 (2/4, 0/3), Antonio Iannuzzi 5 (2/5, 0/0), Jordan Parks 3 (1/3, 0/2), Amar Klacar 0 (0/0, 0/0), Claudio angelo Aldi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 23
Rimbalzi: 31 9 + 22 (Eric Lombardi 6)
Assist: 16 (Pierpaolo Marini 4)

23/11/2020
RICERCA ARTICOLI