Calcio
Torna alla ricerca
I conti si faranno al San Paolo
di Mimmo Carratelli (da: Roma del 12.04.2019)
Il Napoli, con un orribile primo tempo (e due gol al passivo) e una ripresa di coraggio e riscossa, se la cava in qualche modo allEmirates Stadium, battuto dallArsenal 2-0 nel match di andata dei quarti di finale dellEuropa League.

mancato il gol degli azzurri per speranze pi fondate nel match di ritorno al San Paolo. Lhanno fallito Insigne (45) e Zielinski (72). Meret ha contribuito fortemente a limitare il passivo con le parate su Ramsey (58) e Maitland (69). Gli inglesi, poi, hanno fallito la palla del terzo gol (80 Ramsey e 87 Aubameyang).

La qualificazione ancora in piedi. I conti si faranno al San Paolo fra sette giorni. Il vantaggio secco dellArsenal richieder per una vera impresa per capovolgere lo 0-2 dellEmirates.

Nel primo tempo c stato solo lArsenal. Il Napoli pi sconclusionato della stagione, sulla scia delle ultime due deludenti prove di campionato, rimasto lungamente alla merc della squadra londinese. Non cera collegamento tra i reparti azzurri, la squadra sbandava anche a causa di errori ripetuti e di imprecisioni nelle ripartenze. Spesso consegnava la palla agli avversari.

Ancelotti ha schierato Mertens e Insigne in attacco mantenendo il 4-4-2. Ma nel primo tempo non funzionava nulla. Il palleggio dellArsenal era superiore, poi improvvisamente gli inglesi puntavano larea azzurra.

Ozil lavorava tra le linee, Ramsey (il gallese gi preso dalla Juventus) era imprendibile alle spalle delle punte Lacazette e Aubameyang, lex doriano Torreira accompagnava da par suo la manovra offensiva dellArsenal, Maitland-Niles il quarto a destra degli inglesi era costantemente in proiezione offensiva, cos sullaltro lato Kolasinac.

Il Napoli ci capiva poco e niente. Arretrava confusamente. E sporadicamente si distendeva in attacco. LArsenal aveva in pugno il match. Andava in gol con palloni perduto agli azzurri. A segno Ramsey (14) su assist di Lacazette. Allan era in ritardo sul gallese. Il raddoppio avveniva sulla conclusione di Torreira deviata in rete da Koulibaly (25).

Poteva essere il crollo. Poteva venir fuori un punteggio irrimediabile. Ma lArsenal non andava oltre il doppio vantaggio pur impegnando Meret pi volte (37 parata su Ramsey, 39 su Aubameyang, 40 ancora su Aubameyang).

Il Napoli sembrava alla deriva, ma aveva loccasione per il gol che avrebbe compromesso la qualificazione dellArsenal. Insigne per concludeva oltre la traversa la palla servitagli da Callejon (45).

Nella ripresa cera un altro Napoli. Ora gli azzurri avevano coraggio, voglia, determinazione. Piano piano entravano in partita da protagonisti. LArsenal rallentava, il Napoli saliva di giri.

Su corner, Koulibaly impegnava Cech nella deviazione in corner (53). Era la prima scintilla di un Napoli che voleva rimediare alla sconfitta.

LArsenal conteneva le sfuriate azzurre. Sfiorava il terzo gol con Ramsey (58 paratissima di Meret) e con Maitland-Niles (69 altro prodigio di Meret). Ma la partita girava pi dalla parte del Napoli che sembrava avere pi energie.

Sfuggiva a Zielinski (72) il gol della speranza. LArsenal difendeva a fatica. Cominciavano i cambi, gli inglesi per primi. Mkhitaryan per Lacazette e Iwobi per Osil (66). Ancelotti replicava con Milik per Mertens.

Loffensiva azzurra era continua, ma confusa. Usciva Torreira per Elneny (77). Ancelotti inseriva Younes per Fabian Ruiz e Ounas per Insigne (82). Ma il punteggio non cambiava. LArsenal falliva il terzo gol con Ramsey e Aubameyang.

VALORE Ammonterebbe a 620 milioni il valore di mercato della rosa dellArsenal. I pi quotati: 75 milioni Aubameyang; 65 Lacazette; 55 Torreira ex Sampdoria; 50 Xhaka; 40 Ramsey; 35 Ozil; 30 Mkhitaryan. Il valore della rosa del Napoli sarebbe di 561 milioni. I pi quotati: 75 milioni Insigne, 70 Koulibaly, 60 Allan, 40 Fabian Ruiz, 40 Zielinski).

IL PRECEDENTE Sconfitta del Napoli a Londra l1 ottobre 2013, gironi di Champions. LArsenal vinse 2-0 (8 Ozil, 15 Giroud). Benitez schier questa formazione (4-2-3-1): Reina; Mesto, Albiol (83 Fernandez), Britos, Zuniga; Behrami, Inler; Callejon (77 Zapata), Hamsik, Insigne; Pandev (61 Mertens). LArsenal (4-3-3) gioc con Szczesny; Sagna, Mertesacker, Koscielny, Gibbs; Flamini, Arteta, Ramsey (88 Nacho Monreal); Rosicky (63 Wilshere), Ozil, Giroud.

QUARTI DI FINALE Il Napoli, contro lArsenal, ha giocato per la quinta volta un quarto di finale di una Coppa europea. I precedenti.
Coppa delle coppe 1962-63 Pesaola: OFK Belgrado-Napoli 2-0, Napoli-OFK Belgrado 3-1 (Can, Fanello, Mariani), spareggio OFK Belgrado-Napoli 3-1 (Can). Eliminato.
Coppa delle coppe 1976-77 Pesaola: Slask Wroklav-Napoli 0-0, Napoli-Slask Wroklaw 2-0 (Massa, Chiarugi). Qualificato alle semifinali contro lAnderlecht (1-0, 0-2).
Coppa Uefa 1988-89 Bianchi: Juventus-Napoli 2-0, Napoli-Juventus 3-0 d.t.s. (Maradona rigore, Carnevale, Renica). Qualificato alle semifinali contro il Bayern (2-0, 2-2).
Europa League 2014-15 Benitez: Wolfsburg-Napoli 1-4 (Higuain, Hamsik 2, Gabbiadini), Napoli-Wolfsbuerg 2-2 (Callejon, Mertens). Qualificato alle semifinali contro il Dnipro (1-1, 0-1).

INGHILTERRA Prima del confronto con lArsenal, il Napoli ha giocato sei volte in Inghilterra per le due Coppe europee (cinque sconfitte, un pareggio).
Coppa Uefa 2010-11: Liverpool-Napoli 3-1.
Champions 2011-12: Manchester City-Napoli 1-1, Chelsea-Napoli 4-1.
Champions 2013-14: Arsenal-Napoli 2-0.
Champions 2017-18: Manchester City-Napoli 2-1.
Champions 2018-19: Liverpool-Napoli 1-0.

ARSENAL-NAPOLI 2-0 (2-0)

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz (82 Younes), Zielinski; Mertens (65 Milik), Insigne (82 Ounas).

ARSENAL (3-4-1-2)
: Cech; Sokratis, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Torreira (77 Elneny), Ramsey, Kolasinac; Ozil (66 Iwobi); Aubameyang; Lacazette (66 Mkhitaryan).

ARBITRO: Mallenco (Spagna).

RETI: 14 Ramsey, 25 Torreira.

EUROPA LEAGUE
Quarti di finale andata (ritorno gioved 18)

Arsenal-Napoli 2-0
Benfica-Eintracht Francoforte 4-2
Villarreal-Valencia 1-3
Slavia Praga-Chelsea 0-1.
12/4/2019
RICERCA ARTICOLI